19

Apnea ostruttiva del sonno, tornare a dormire bene è possibile!

Home / News / Apnea ostruttiva del sonno, tornare a dormire bene è possibile!

Cos’è l’apnea ostruttiva del sonno?

L’apnea ostruttiva del sonno è una condizione medica caratterizzata da interruzioni nella respirazione durante il sonno dovute all’ostruzione delle vie aeree superiori ed è nota come OSAS (Obstructive Sleep Apnea Syndrome).

Quali sono le cause dell’apnea ostruttiva del sonno?

Alcune condizioni favoriscono l’insorgenza delle apnee del sonno:

  • obesità/sovrappeso
  • ostruzione delle vie aeree superiori (naso, bocca, gola)
  • abuso di bevande alcoliche prima di andare a dormire
  • assunzione di sonniferi

Quali sono i principali sintomi dell’apnea ostruttiva del sonno?

Chi soffre di apnee ostruttive del sonno russa in modo molto evidente fin dalle prime fasi di sonno (il russare diventa via via più forte fino a quando il soggetto non smette di respirare per qualche secondo, per poi riprendere a respirare improvvisamente e dar vita a un nuovo ciclo che si ripete, identico).

Diversi i sintomi legati all’apnea ostruttiva del sonno:

  • sonnolenza diurna
  • difficoltà a concentrarsi
  • cefalea e/o bocca asciutta al risveglio
  • sudorazioni notturne
  • risvegli improvvisi con sensazione di soffocamento

Il test per l’apnea del sonno

La maggior parte dei pazienti che soffre di apnea notturna non sa di essere malato, perché il disturbo si presenta soltanto durante il sonno.

In genere sono i familiari o il partner a notare per primi i sintomi.

Per iniziare il tuo percorso rispondi a questo semplice test:

  1. Russi?
  2. Qualcuno ha mai notato se smetti di respirare per un breve periodo mentre dormi?
  3. Ti senti sempre molto stanco durante il giorno?
  4. Hai più di 40 anni?
  5. La circonferenza del tuo collo è particolarmente ampia?
  6. Sei in sovrappeso?
  7. Ti svegli spesso di notte per andare in bagno?

Se hai risposto “sì” a più di tre domande, chiamaci per una prima visita martedì 08 maggio alla clinica dentale Mirò di Torino.

Come possiamo aiutarti

La clinica dentale Mirò a Torino collabora con il Prof. Levrini, Presidente della Società Italiana di Medicina del Sonno in odontoiatria, per consentire ai nostri pazienti una corretta diagnosi e terapia per interrompere il fenomeno dell’apnea ostruttiva del sonno.

È possibile avere una corretta respirazione notturna grazie alla comprovata innovazione clinica del dispositivo di riposizionamento mandibolare NarvalCC ™.

Durante il sonno, mantiene la mascella in una posizione tale da consentire alle vie respiratorie di lavorare correttamente. È realizzato utilizzando la tecnologia CAD / CAM di modo che possa perfettamente adattarsi all’anatomia dentale di ogni paziente.

Grazie alla comprovata esperienza nel campo del dott. Levrini possiamo aiutarti a tornare finalmente a riposare correttamente.

Approfitta della giornata di martedì 08 maggio e prenotare una prima visita insieme al Prof. Levrini nel nostro studio dentistico Mirò a Torino.

Guarda il video del Prof. Levrini in cui risponde alle domande più frequenti sul tema.

 

Chiamaci e saremo felici di rispondere a qualsiasi tua domanda.

 

 

Related Posts