19

Il fluoruro nel dentifricio è pericoloso per la nostra salute?

Home / News / Il fluoruro nel dentifricio è pericoloso per la nostra salute?

 

 

L’uso di una piccola quantità di pasta di fluoruro all’interno del dentifricio è sicuro e necessario per mantenere la condizione corretta dei denti più giovani. 

Le discussioni sull’uso del fluoruro e dei suoi effetti nocivi sulla salute, in particolare per i bambini, sono state oggetto di studi per molti anni. I dentisti consigliano l’uso di paste al fluoro, raccomandando di prestare attenzione alle loro dosi. Il fluoruro, come le vitamine e molti altri farmaci consumati eccessivamente, può essere dannoso. È importante utilizzare questo composto in modo tale che sia sicuro per il bambino.

L’importanza del fluoro nei dentifrici è straordinaria: questo minerale aiuta infatti a prevenire le infezioni dentali (prime fra tutte la carie) rallentando la distruzione dello smalto dentale ed incentivando nel contempo la sua rimineralizzazione. Penetrando negli strati più superficiali dello smalto, il fluoro si lega agli ioni calcio che costituiscono l’idrossiapatite, uno dei principali costituenti minerali di ossa e denti.

In questo modo, il fluoro rende lo smalto dentale più forte e resistente allo sfaldamento operato dagli acidi della placca batterica.

Gli esperti sono giunti ad una conclusione univoca: i dentifrici per bambini (fino all’età di 6 anni) non devono contenere una concentrazione di fluoro superiore ai 500-600 ppm. Raggiunta quest’età, i bambini possono tranquillamente lavarsi i denti con dentifrici al fluoro nelle concentrazioni indicate per gli adulti.

In alternativa, se si utilizzano dentifrici a concentrazione di fluoro standard (1.000 ppm), fino ai 6 anni le dosi applicate sullo spazzolino devono essere minime, delle dimensioni di un pisello.

Prima delle vacanze natalizie, prenota la tua igiene orale professionale nella clinica Mirò più vicina a te e ti consiglieremo il dentifricio ideale per il tuo sorriso.

 

Related Posts