19

L’ipomineralizzazione ( MIH) , la malattia dei denti che colpisce i più piccoli

Nei bambini i difetti di mineralizzazione possono manifestarsi con vari livelli di gravità: lieve, moderata o severa. Le aree di ipomineralizzazione lieve si manifestano unicamente con un cambiamento di colore, mentre quelle moderate con una perdita di smalto.

I difetti di ipomineralizzazione nei molari e negli incisivi tendono ad aggravarsi con l’età. I bambini più piccoli tendono ad avere difetti moderati, mentre quelli più grandi più frequentemente mostrano gravi difetti. Questo è più evidente nei molari rispetto agli incisivi .

I bambini riportano dolore acuto durante lo spazzolamento o anche solo respirando aria fredda, spesso già a partire dalle prime fasi dell’eruzione del dente affetto nel cavo orale. Per questo motivo i pazienti tendono a non curarne adeguatamente l’igiene, causando così un circolo vizioso che porta al rapido deterioramento dei molari ipomineralizzati.

Le ipotesi sulle cause sono numerose e comunque non ancora certe. Tra le più discusse: asma, infezioni del tratto respiratorio superiore, otite media, tonsilliti, malattie esantematiche, carenza di vitamina D.

Inoltre negli ultimi anni gli autori stanno indagando sulla correlazione tra MIH e l’utilizzo di alcuni antibiotici. È stato inoltre suggerito che anche la mancanza di calcio fosfato può determinare la riduzione dei depositi di calcio e dunque l’ipomineralizzazione dello smalto.

La diagnosi precoce è fondamentale non solo per la pianificazione del trattamento successivo delle lesioni, ma anche per fornire ai genitori una corretta informazione sullo stato di salute di questi denti e sulle future cure necessarie per intervenite con un trattamento vero e proprio sui denti affetti, quindi la rimineralizzazione (o meglio la mineralizzazione) e la desensibilizzazione.

Importante quindi la prevenzione della carie e la consapevolezza che i denti ipomineralizzati richiederanno un monitoraggio costante e che potrebbero presto richiedere la realizzazione di lavori protesici.

La patologia MIH causa un numero di problemi di tipo estetico, di aumentata sensibilità e di aumento del rischio di carie. Considerando inoltre l’età dei piccoli pazienti va tenuto presente il fatto che questi pazienti possono presentare problemi di collaborazione a causa di paura e ansia, che risultano più comuni in caso di MIH.

Nelle nostre cliniche dentali Mirò abbiamo la tecnologia della Sedazione Cosciente che aiuta anche i più piccoli a vivere con serenità gli appuntamenti dal dentista ed i trattamenti necessari per la salute orale.

Prenditi cura della salute orale del tuo bambino, se sospetti che il tuo bambino possa soffrire di questa patologia  richiedi una prima visita di controllo senza impegno presso la clinica Mirò più vicina a te!

Chiama la clinica Mirò più vicina a te

Related Posts